Slide
Impianti antincendio e di evacuazione

Mettiamo in totale sicurezza edifici pubblici e privati con soluzioni personalizzate e di qualità. Progettiamo nel minimo particolare il tuo impianto, quando si parla di sicurezza niente può essere trascurato.

Le componenti degli impianti antincendio

Centrale di controllo

Rilevatore

Pulsante manuale

Segnalatore

Come funzionano gli impianti antincendio?

I sistemi di rilevamento costituiscono la base degli impianti di protezione incendio, in quanto permettono di riconoscere una combustione fin dal principio e di conseguenza intervenire tempestivamente, circoscrivendo i danni provocati dal fumo e dalle fiamme.

Come si progettano?

La progettazione dei sistemi di rilevazione automatica di incendio inizia con l’analisi specifica del rischio dell’attività da proteggere. Il progettista, in base agli standard imposti dalla normativa e alle esigenze del cliente, sceglie la tipologia dei rilevatori e dei dispositivi di allarme ed il loro posizionamento.

Come funzionano gli impianti antincendio?

I sistemi di rilevamento costituiscono la base degli impianti di protezione incendio, in quanto permettono di riconoscere una combustione fin dal principio e di conseguenza intervenire tempestivamente, circoscrivendo i danni provocati dal fumo e dalle fiamme.

Come si progettano?

La progettazione dei sistemi di rilevazione automatica di incendio inizia con l’analisi specifica del rischio dell’attività da proteggere. Il progettista, in base agli standard imposti dalla normativa e alle esigenze del cliente, sceglie la tipologia dei rilevatori e dei dispositivi di allarme ed il loro posizionamento.

Che tipologie di sistemi di rilevazione incendio esistono?

Sistemi convenzionali con rilevatori ad assorbimento di corrente

Si tratta di soluzioni semplici, funzionali ed economiche. Tali impianti distinguono l’incendio sviluppatosi nella zona dove è installato il gruppo di rilevatori ma non distinguono il rilevatore che ha fatto scattare l’allarme. È quindi un tipo di impianto utile per ambienti e locali di piccole dimensioni.

Impianti di rilevazione analogici indirizzati

Sono in grado di individuare il rilevatore che ha attivato l’allarme. Consigliato soprattutto per aziende di grandi dimensioni.

Quali tipi di rilevatori esistono?

Esistono diverse tipologie di rilevatori che si distinguono in base a cosa sono in grado di rilevare. I tecnici DIEFFETI Security scelgono con cura e in base alle esigenze del cliente quali rilevatori sono più adatti a un progetto.

Rilevazione di Fumo

Utile per quelle aziende che trattano materiali tessili, cartacei o legname che sprigionano molto fumo, mentre è sconsigliato per autofficine dove si sviluppano principalmente fiamme o per locali destinati a fumatori. Devono essere installati lontano da vapori di lavorazione o impianti di condizionamento.

Rilevazione di calore e temperatura

Rileva bruschi cambiamenti di temperatura e perciò efficaci in locali dove non sono presenti forni; alcune tipologie vengono utilizzate nella rilevazione di incendi in gallerie autostradali o ferroviarie.

Rilevazione di fiamma

Percepiscono le radiazioni emesse dalle fiamme e quindi utile per magazzini di prodotti petroliferi, di vernici, di materiali plastici, di alcoli, di prodotti cartacei, di legname, di gas infiammabili. Meccanismi di ricezione di radiazioni ultraviolette sono destinati laddove si sviluppa un incendio in modo rapido e senza fumo, come nei magazzini di prodotti combustibili (benzine, petroli), di vernici, di materiali plastici, di alcoli, nei laboratori chimici, etc.

Quali tipi di rilevatori esistono?

Esistono diverse tipologie di rilevatori che si distinguono in base a cosa sono in grado di rilevare. I tecnici DIEFFETI Security scelgono con cura e in base alle esigenze del cliente quali rilevatori sono più adatti a un progetto.

Rilevazione di Fumo

Utile per quelle aziende che trattano materiali tessili, cartacei o legname che sprigionano molto fumo, mentre è sconsigliato per autofficine dove si sviluppano principalmente fiamme o per locali destinati a fumatori. Devono essere installati lontano da vapori di lavorazione o impianti di condizionamento.

Rilevazione di calore e temperatura

Rileva bruschi cambiamenti di temperatura e perciò efficaci in locali dove non sono presenti forni; alcune tipologie vengono utilizzate nella rilevazione di incendi in gallerie autostradali o ferroviarie.

Rilevazione di fiamma

Percepiscono le radiazioni emesse dalle fiamme e quindi utile per magazzini di prodotti petroliferi, di vernici, di materiali plastici, di alcoli, di prodotti cartacei, di legname, di gas infiammabili. Meccanismi di ricezione di radiazioni ultraviolette sono destinati laddove si sviluppa un incendio in modo rapido e senza fumo, come nei magazzini di prodotti combustibili (benzine, petroli), di vernici, di materiali plastici, di alcoli, nei laboratori chimici, etc.

I marchi che usiamo

Chiedi informazioni o un preventivo


Sede operativa

V.le Monza 1 Int.2D

20852 Villasanta (MB)

Orari di apertura

Lunedì – Venerdì

8:00 – 12:30

14:00 – 17:30

Chiamaci 24/24

039.2056865