Slide
Impianti termoscanner

Il sistema termoscanner permette di osservare la temperatura corporea permettendo di mettere in sicurezza luoghi frequentati da tante persone. Proponiamo quattro diverse soluzioni adattabili ad ogni necessità e siamo in grado di integrarle con altri impianti.

Soluzioni di impianto termoscanner per diverse esigenze

Soluzione Base

Soluzione Standard

Soluzione Avanzata

Soluzione Personalizzata

Come funziona un sistema termoscanner?

I sistemi di termoscanner permettono di identificare in modo istantaneo chiunque accusi sintomi febbrili.

Il controllo avviene effettuando la scansione termografica della temperatura corporea dei soggetti che stanno accedendo ai siti più differenti per tipologia, attività, spazi e volume di accessi.

Il controllo preventivo viene monitorato da remoto con l’ausilio di un software dedicato, che grazie a un particolare algoritmo considera i fattori ambientali e rileva in tempo reale e in modo continuo le temperature di persone e gruppi di persone.

Come funziona un sistema termoscanner?

I sistemi di termoscanner permettono di identificare in modo istantaneo chiunque accusi sintomi febbrili.

Il controllo avviene effettuando la scansione termografica della temperatura corporea dei soggetti che stanno accedendo ai siti più differenti per tipologia, attività, spazi e volume di accessi.

Il controllo preventivo viene monitorato da remoto con l’ausilio di un software dedicato, che grazie a un particolare algoritmo considera i fattori ambientali e rileva in tempo reale e in modo continuo le temperature di persone e gruppi di persone.

 

 

Cosa rilevano le telecamere termiche

Le Telecamere termiche per il rilevamento della temperatura corporea sono in grado di:

  • distinguere un soggetto umano da altri corpi caldi che si trovano in prossimità del soggetto analizzato;
  • segnalare in automatico e con un alto grado di precisione nella misurazione i soli casi che superano la soglia di temperatura programmata;
  • intervenire fisicamente con uno scarto temporale infinitesimale solo in caso di reale possibile pericolo senza allarmare o recare disagio agli altri utenti.

Le soluzioni proposte sono integrabili con tutti gli eventuali software di gestione degli accessi presenti nelle realtà nelle quali verranno installate permettendo di mantenere inalterate le normali procedure di lavoro e di flusso delle persone.

Le nostre soluzioni per tutte le esigenze

La soluzione base

Questa soluzione prevede che le persone debbano passare collaborativamente uno alla volta davanti allo strumento per la misurazione togliendosi eventuali copricapi, sciarpe, cappello ed occhiali.

Questa soluzione è consigliata per attività come bar/tabaccherie, minimarket, farmacie, ristoranti e aziende che prevedono ingressi con obbligato e ridotto passaggio di persone, sia come numero sia come intensità/frequenza.

Alla rilevazione della soglia prestabilita (ad esempio 37.5°), con una precisione di ±0.3°, viene attivato un segnale acustico e/o ottico. Inoltre sul monitor di controllo viene evidenziata in rosso la persona con una temperatura più alta della soglia stabilita.

La soluzione base

Questa soluzione prevede che le persone debbano passare collaborativamente uno alla volta davanti allo strumento per la misurazione togliendosi eventuali copricapi, sciarpe, cappello ed occhiali.

Questa soluzione è consigliata per attività come bar/tabaccherie, minimarket, farmacie, ristoranti e aziende che prevedono ingressi con obbligato e ridotto passaggio di persone, sia come numero sia come intensità/frequenza.

Alla rilevazione della soglia prestabilita (ad esempio 37.5°), con una precisione di ±0.3°, viene attivato un segnale acustico e/o ottico. Inoltre sul monitor di controllo viene evidenziata in rosso la persona con una temperatura più alta della soglia stabilita.

La soluzione Standard

Rispetto alla soluzione base, prevede un passaggio contemporaneo di due/tre persone alla volta davanti allo strumento per la misurazione, togliendo eventuali copricapi, sciarpe, cappello ed occhiali. Aumenta quindi la velocità di gestione e di flusso di persone agli ingressi.

La soluzione Standard consente di mantenere inalterate le normali procedure di lavoro e di flusso delle persone e la massima fruibilità degli spazi.

Ideale per luoghi particolarmente affollati, risultando dunque perfette anche in situazioni dove non è possibile occupare spazio a terra con installazioni di telecamere su treppiede.

 

La soluzione Avanzata

Rispetto alle soluzioni precedenti, la soluzione Avanzata prevede il controllo di più persone contemporaneamente, senza alcun contatto e da una distanza di oltre 3 metri. Le persone possono essere rilevate in modalità non-collaborativa senza togliersi eventuali copricapi, sciarpe, cappello ed occhiali.

Questa soluzione presenta una elevata precisione della rilevazione termica, che arriva ad uno scarto fino a ±0.1°C, grazie all’utilizzo del «Blackbody», uno strumento certificato che, inserito nel campo di ripresa, fornisce un riferimento di temperatura costante e preciso che la telecamera sfrutta per auto calibrarsi e aumentare l’accuratezza della misurazione.

L’utilizzo del rilevamento facciale con tracciamento intelligente consente inoltre di ridurre i falsi allarmi. Gli algoritmi di intelligenza artificiale a bordo delle telecamere riconoscono le figure umane presenti all’interno della scena escludendo qualsiasi altra fonte di calore.

L’operatore può quindi vedere in tempo reale direttamente dall’interfaccia web tutti i rilevamenti.

Alla rilevazione della soglia prestabilita (per esempio 37.5°), anche di più persone contemporaneamente, viene attivato un allarme acustico tramite altoparlante, s’illumina un led a bordo telecamera e sul monitor di controllo è evidenziata in rosso l’immagine della persona a cui è stata rilevata l’anomalia.

Il funzionamento

La soluzione AVANZATA centralizza tramite software sulla workstation i vari punti di rilevazione. I vantaggi rispetto alle soluzioni precedenti sono:

  • Rilevamento di volti coperti;
  • Archiviazione delle immagini e metadati;
  • Centralizzazione di più punti di misurazione, in rete locale o da remoto; o Mappa grafica;
  • Ricezione evento con messaggio di notifica, allarme sonoro e finestra pop-up del canale interessato;Possibilità di associare l’evento di un canale ad un altro: ad esempio la rilevazione di temperatura anomala di un canale può essere associata alla chiusura dell’uscita di allarme di un altro dispositivo.

La soluzione Avanzata

Rispetto alle soluzioni precedenti, la soluzione Avanzata prevede il controllo di più persone contemporaneamente, senza alcun contatto e da una distanza di oltre 3 metri. Le persone possono essere rilevate in modalità non-collaborativa senza togliersi eventuali copricapi, sciarpe, cappello ed occhiali.

Questa soluzione presenta una elevata precisione della rilevazione termica, che arriva ad uno scarto fino a ±0.1°C, grazie all’utilizzo del «Blackbody», uno strumento certificato che, inserito nel campo di ripresa, fornisce un riferimento di temperatura costante e preciso che la telecamera sfrutta per auto calibrarsi e aumentare l’accuratezza della misurazione.

L’utilizzo del rilevamento facciale con tracciamento intelligente consente inoltre di ridurre i falsi allarmi. Gli algoritmi di intelligenza artificiale a bordo delle telecamere riconoscono le figure umane presenti all’interno della scena escludendo qualsiasi altra fonte di calore.

L’operatore può quindi vedere in tempo reale direttamente dall’interfaccia web tutti i rilevamenti.

Alla rilevazione della soglia prestabilita (per esempio 37.5°), anche di più persone contemporaneamente, viene attivato un allarme acustico tramite altoparlante, s’illumina un led a bordo telecamera e sul monitor di controllo è evidenziata in rosso l’immagine della persona a cui è stata rilevata l’anomalia.

Il funzionamento

La soluzione AVANZATA centralizza tramite software sulla workstation i vari punti di rilevazione. I vantaggi rispetto alle soluzioni precedenti sono:

  • Rilevamento di volti coperti;
  • Archiviazione delle immagini e metadati;
  • Centralizzazione di più punti di misurazione, in rete locale o da remoto; o Mappa grafica;
  • Ricezione evento con messaggio di notifica, allarme sonoro e finestra pop-up del canale interessato;Possibilità di associare l’evento di un canale ad un altro: ad esempio la rilevazione di temperatura anomala di un canale può essere associata alla chiusura dell’uscita di allarme di un altro dispositivo.

La soluzione Personalizzata

La soluzione è implementabile in infrastrutture dotabili o dotate di sistemi di controllo accessi da integrare ed da far interagire con il sistema di rilevamento delle persone. Tale sistema è disegnato sulle esigenze del Cliente a seguito di un sopralluogo e/o di un progetto.

Grazie all’integrazione con una telecamera termica posta in prossimità del varco, la soluzione consente di verificare la temperatura corporea delle persone all’ingresso della struttura, consentendo l’accesso solo a coloro di cui il dato rilevato è inferiore a un valore prefissato.

Ci sono 3 possibili contesti d’uso:

  • Controllo accessi di utenti identificabili
  • Controllo accessi di utenti non identificabili
  • Monitoraggio delle aree affollate

Chiedi informazioni o un preventivo


Sede operativa

V.le Monza 1 Int.2D

20852 Villasanta (MB)

Orari di apertura

Lunedì – Venerdì

8:00 – 12:30

14:00 – 17:30

Chiamaci 24/24

039.2056865