Le telecamere di videosorveglianza sono un modo molto efficace per aumentare la sicurezza della tua casa. Oggi, le telecamere, sono probabilmente il miglior deterrente per proteggerti dalla criminalità e forniscono video di alta qualità, ed in tempo reale, di tutto ciò che accade nella tua proprietà. Tuttavia, l’uso di telecamere di sicurezza domestica privata è controllato da rigorosi sistemi di privacy. 

In che modo la legge italiana definisce e regola la privacy per i sistemi di videosorveglianza?

Secondo il GDPR sulla videosorveglianza (lo puoi leggere >>QUI), un sistema di sorveglianza include le telecamere stesse, i dispositivi di archiviazione dei filmati, i filmati registrati e qualsiasi altro dispositivo collegato al sistema di sicurezza o che ritragga altri (videocitofono, allarmi, sensori, ecc.).

La tua motivazione principale per l’installazione di telecamere è, ovviamente, aumentare i livelli di sicurezza nella tua proprietà privata.

Tuttavia, se utilizzi telecamere di sorveglianza dentro e intorno alla tua abitazione, devi assicurarti di sapere se stanno registrando filmati di strade pubbliche, spazi condivisi dai residenti o video di proprietà private di altre persone.

In qualità di proprietario e installatore delle tue telecamere di sicurezza domestica, sei responsabile della gestione legale dei filmati e di qualsiasi informazione personale registrata dai tuoi sistemi di sorveglianza.

 

Quali sono i tuoi diritti in relazione alle telecamere di videosorveglianza private?

Potresti venire a conoscenza del fatto che le telecamere a circuito chiuso di una casa privata hanno registrato filmati che riguardano te o la tua famiglia.

In effetti, la legge sulla privacy afferma che i proprietari di case devono far sapere alle persone che dispongono di telecamere di videosorveglianza che catturano immagini e video che potrebbero ritrarli (cit: “Gli interessati devono sempre essere informati (ex art. 13 del Regolamento) che stanno per accedere in una zona videosorvegliata, anche in occasione di eventi e spettacoli pubblici (ad esempio, concerti, manifestazioni sportive) e a prescindere dal fatto che chi tratta i dati sia un soggetto pubblico o un soggetto privato.”)

Se sai che i proprietari di una abitazione hanno video in cui vieni ripreso, puoi richiedere di visualizzare qualsiasi filmato, pretendere la cancellazione e chiedere che non venga registrato alcun filmato su di te in futuro.

Naturalmente, modificare un sistema di videosorveglianza può essere complesso. Per questo motivo, se stai installando il tuo sistema di videosorveglianza, dovrai assicurarti di esaudire in modo anticipato queste richieste di privacy, e per farlo dovrai per forza di cose rivolgerti ad un installatore professionista.

normative sulla privacy

Come installare il sistema di sorveglianza di casa in linea con le normative sulla privacy

Come proprietario di una casa, hai tutto il diritto di installare telecamere di sorveglianza per aumentare la sicurezza sulla tua proprietà privata.

Come abbiamo visto, a seconda del filmato che le tue telecamere registrano, dovrai rispettare le normative sulla protezione dei dati.

Una su tutte è informare gli interessati) che stanno per accedere in una zona videosorvegliata tramite apposito cartello (lo puoi scaricare >>QUI).

Di seguito, troverai diversi punti da tenere a mente quando installi un sistema di videosorveglianza legale ed efficace:

  • Puoi orientare le tue telecamere in modo che riprendano solo la tua proprietà privata?
  • Puoi ridurre il numero di telecamere di sorveglianza intorno alla proprietà, in modo che riprendano solo luoghi strategici? (La porta d’ingresso della casa, il garage, il confine della proprietà privata).
  • Hai posizionato cartelli o adesivi intorno alla tua proprietà per informare che ci sono telecamere a circuito chiuso che registrano filmati nella zona?
    NB: Se le telecamere di sorveglianza della tua casa registrano inevitabilmente anche filmati di spazi pubblici, hai informato le autorità competenti?
  • Hai cancellato periodicamente tutti i filmati che non sono più necessari?

Le telecamere di sicurezza domestica possono essere complesse da configurare, a parte le normative sulla protezione della privacy coinvolte, solo un installatore professionista può garantirti il corretto funzionamento e quindi la sicurezza di cui necessiti.

gdpr videosorveglianza

3 motivi per cui dovresti assumere un professionista per installare il tuo nuovo sistema di videosorveglianza

I proprietari di case, specialmente in alcune regioni d’Italia, desiderano un sistema di sicurezza di fascia alta e conveniente, il che significa che alcuni decidono di installare il sistema da soli.

Se sei uno di quei proprietari di case che installano telecamere fai-da-te, ecco 3 motivi per cui dovresti sempre assumere un installatore professionista.

 

Meno è davvero di più quando si tratta di sistemi di sicurezza?

Per cominciare, quando installano i propri sistemi di sorveglianza di sicurezza, i proprietari di casa iniziano a limitare il numero di dispositivi necessari per risparmiare più denaro.

Un altro errore comune commesso dai proprietari di case è l’installazione delle telecamere del sistema di sicurezza in un punto designato che riceve il maggior numero di “traffico”.

Ricorda che la copertura degli ingressi è fondamentale per un sistema di sicurezza, ma non quando è l’unico luogo in cui vengono installati. Per una sicurezza totale, è necessario concentrarsi sulla casa nel suo insieme come il vialetto, il garage, il cortile, il pianerottolo e le scale.

 

Il tuo sistema di sicurezza è compatibile con i progressi tecnologici di questa generazione?

Se stai ancora insistendo per installare da solo il tuo sistema di sicurezza, la prossima cosa importante è avere una tecnologia compatibile. Questo ti aiuterà a risparmiare tempo per quanto riguarda la gestione dei tuoi sistemi di sicurezza.

Invece di passare da app diverse per controllare impostazioni diverse, se installato in modo professionale, sarai in grado di controllare l’intero sistema di sicurezza da un’unica app mobile. Ad esempio, se qualcuno bussa alla tua porta ma non ti aspetti compagnia, accedi alla tua app mobile per vedere chi c’è, parlare e farlo entrare con il tocco di uno schermo.

 

Fai attenzione alla posizione!

Le installazioni professionali comportano il rilevamento della proprietà per garantire che le posizioni della telecamera e gli angoli di cattura siano posizionati strategicamente.

Se stai installando telecamere con sensore di movimento, è importante posizionarli nei corridoi e nei punti di ingresso. Tuttavia, con un installatore di sistemi di sicurezza professionale puoi fargli programmare i sensori di movimento in modo che non si spengano se gli animali domestici si intromettono.

Infine, i professionisti si prendono anche il tempo per insegnare ai proprietari di abitazione come utilizzare correttamente il sistema e risolvere i problemi se necessario.

 

In conclusione, scegliere un professionista per installare le telecamere è un’opzione che può farti risparmiare tempo e denaro. È il percorso più veloce per proteggere la tua casa in linea con le normative e beneficerai dei risultati per gli anni a venire.